Torna a forumpa.it

News

FORUM PA CITTÀ 2019

FORUM PA Città rappresenta il più importante momento di confronto tra amministrazioni e imprese sui temi delle politiche urbane e dell’innovazione tecnologica nelle città e nei territori.

Giunto alla sua settima edizione, FORUM PA Città rappresenta l’evoluzione di Smart City Exhibition e di ICity Lab. Fulcro della manifestazione, la presentazione della ricerca ICity Rate, classifica delle città più intelligenti e sostenibili d’Italia, ormai punto di riferimento per gli amministratori locali italiani, dal 2018 entrata a far parte degli indicatori della Classifica della qualità della vita delle province d’Italia de Il Sole24Ore.

Dopo aver fatto tappa nelle città di Bologna, Milano e Firenze, l’edizione di quest’anno si terrà a Roma il 26 e 27 novembre, negli spazi del nuovo campus Talent Garden Roma Ostiense.

Anche in questa sua nuova veste, il programma di FORUM PA Città sarà sviluppato a partire dal concetto di Smart Sustainable Responsive City, intesa come la città “che fa ricorso alle tecnologie dell’informazione e della comunicazione per produrre, elaborare e condividere informazioni cosi da prendere prontamente le migliori decisioni per portare avanti processi di innovazione istituzionale, culturale ed organizzativa per migliorare la qualità della vita, i livelli di occupazione, la competitività delle generazioni attuali e future e garantendone la sostenibilità economica, sociale e ambientale”.

Il confronto tra amministratori locali e operatori delle aziende tecnologiche si focalizzerà quindi su come i principali driver di innovazione tecnologica (5G, IoT, Cloud, IA, blockchain, ecc.) incrociano e abilitano i grandi processi di trasformazione urbana attualmente in atto (riordino del governo locale, Agenda urbana per lo sviluppo sostenibile, sviluppo urbano nella politica di coesione, ecc.) e sulle dimensioni della Smart Sustainable Responsive City (economia, servizi, ambiente, società, governance).

Oltre che nei tradizionali convegni, i singoli temi verranno affrontati nell’ambito di un ricco programma di workshop di approfondimento, che caratterizzerà la due giorni di lavori.