Torna a forumpa.it

partner

PON Città Metropolitane 2014-2020

Il Programma Operativo Città Metropolitane 2014-2020 (PON Metro) è il programma operativo nazionale dedicato allo sviluppo urbano. Unico nel panorama della programmazione europea, il PON Metro raccoglie la spinta della strategia per la crescita e occupazione di Europa 2020 e dell’investimento di almeno il 5 per cento delle risorse comunitarie provenienti dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale per programmi di sviluppo urbano con delega di gestione alle Autorità cittadine.

Il Programma, approvato dalla Commissione europea il 14 luglio del 2015 ha una dotazione finanziaria di circa 860 milioni di euro. Il territorio di intervento del Programma interessa 14 città metropolitane italiane (Torino, Milano, Genova, Venezia, Bologna, Firenze, Roma, Napoli, Bari, Reggio Calabria, Cagliari, Catania, Messina, Palermo), con una distribuzione delle risorse che vede circa 81 milioni di euro per ciascuna città del Sud Italia e circa 38 milioni per quelle del Centro Nord e transizione, al netto della riserva della premialità.

L’idea di sviluppo  è quella di mettere in campo una forte sinergia nazionale, salvaguardando e valorizzando la progettualità delle singole città su 4 principali temi: agenda digitale, sostenibilità dei servizi pubblici (energetica e ambientale) e mobilità urbana, innovazione ed inclusione sociale.

Se da un lato l’azione delle città metropolitane è garantita dalle cosiddette Autorità Urbane, ossia dalle città individuate dal Programma, ad assicurare il coordinamento nazionale e tra i vari livelli di governo è l’Autorità di Gestione da un lato ed il Segretariato Tecnico e i Gruppi di  Lavoro impegnati sulle diverse aree tematiche. Tale modello consente una continua interlocuzione tra città, Agenzia per la Coesione Territoriale ed Anci, garantendo nuovi modelli di co-progettazione, di governo multilivello e di pianificazione strategica dei territori interessati dalle politiche urbane. In questo scenario Il PON Metro può dirsi attore indispensabile e proattivo nell’attivazione di processi partecipativi, con modelli di intervento comuni che consentono di affrontare in modo congiunto e sistemico alcune sfide che interessano i contesti territoriali ed in linea con l’agenda urbana europea e l’agenda urbana nazionale.


E' partner di

martedì, 26 Novembre 2019

15:00
17:00

Verso il PON Metro 2021-2027, riflessioni e nuove opportunità di sviluppo urbano[co.02]

Sala: SPAZIO EVENTI

L’incontro ha l’obiettivo di condividere osservazioni e riflessioni strategiche e tecniche sul ruolo delle città e dello sviluppo urbano in vista del prossimo ciclo di programmazione. A fronte delle esperienze maturate, i protagonisti invitati rifletteranno sui futuri approcci di sviluppo. Cosa abbiamo imparato? Quanto si muove in continuità? Cosa occorre “ritarare” per offrire soluzioni alle città che garantiscano un approccio intelligente, sostenibile ed inclusivo? Queste le domande a cui rispondere attraverso l’esperienza del Pon Metro che si pone come facilitatrice di competenze e animatrice di un network di relazioni e scambio di buone pratiche di sviluppo urbano.

Per iscriversi all'evento compilare il form cliccando QUI

Non puoi venire di persona ad incontrare i protagonisti dell'innovazione sui territori italiani? Puoi comunque interagire con loro in modalità digitale, seguendo la diretta online della presentazione e inviando le tue domande e i tuoi commenti. Per seguire l'evento in modalità digitale iscriviti qui

martedì, 26 Novembre 2019

17:30
18:30

L'attuazione dell'Agenda digitale nei territori: innovatori a confronto[co.03]

Sala: SPAZIO EVENTI

L’attuazione dell’Agenda digitale nei territori è una condizione necessaria per ottenere i risultati individuati dalla strategia italiana per la crescita digitale, nel quadro della programmazione 2014-2020.

Non è un caso che l’effettivo dispiegamento della trasformazione digitale nelle diverse articolazioni della PA sia considerato un obiettivo prioritario dallo stesso Piano triennale 2019-2021, che dedica una specifica sezione alle leve per il coordinamento sul territorio.

Nell’evento conclusivo della prima giornata di FORUM PA Città, gli innovatori urbani incontrano i protagonisti di alcune iniziative di rilevanza nazionale, per approfondirne lo stato di avanzamento e confrontarsi su come agire nei diversi territori affinché le azioni avviate a livello centrale risultino efficaci e rispondenti alle reali esigenze delle diverse realtà locali.

Per iscriversi all'evento compilare il form cliccando QUI

Torna alla lista dei Partner